• +39 338 90 87 477

Monia Harbi (Atletica Piacenza) sesta ai Campionati italiani

Sono stati quattro i Cadetti dell’Atletica Piacenza convocati a sostenere i colori dell’Emilia-Romagna ai Campionati italiani di categoria, tenutisi a Forlì il 5 e 6 ottobre. Monia Harbi si è distinta tra i piacentini in gara giungendo sesta nei 1000m femminili con il record sociale di 3’03”05. La giovane si è piazzata ai piedi del podio ed è soltanto al primo anno di categoria: dunque le prospettive sono ottime per l’avvenire. Ottima prestazione anche per Vittoria Ferrari: la portacolori biancorossa si è qualificata per la finale B con il tempo di 48”43, per poi migliorarsi in finale correndo la distanza in 47”36. Sfortunate le prove di Filippo Arisi e di Samuel Signaroldi: il primo non è riuscito a migliorarsi nel lancio del disco, che si è fermato a 26,64m; il secondo si è qualificato per la finale B nei 100hs grazie al crono di 14”67, salvo poi inciampare sul quinto ostacolo del turno successivo e dunque non giungere alla fine. Eccellenti anche le prove dei biancorossi ai Campionati regionali categoria Ragazzi/e, svoltisi a Busseto (PR). Oro per Antonio Maria Petitto sui 60m, chiusi in 8”01: grazie a questo tempo, il giovane ha distanziato il secondo di ben 4 decimi. Non soddisfatto, Antonio è giunto secondo nel salto in lungo, con un bel balzo a 4,86m. Argento per Sitota Lambrini nel getto del peso: fresco vincitore del Trofeo CONI nazionale, il ragazzo ha scagliato l’attrezzo a 14,84m. Bronzo per Carolina Quagliaroli: la ragazza ha valicato l’asticella posta a 1,41m nel salto in alto. Le ottime prove dei Ragazzi dell’Atletica Piacenza conferma la bontà del lavoro svolto da Antonio Parrello, tecnico responsabile del settore giovanile del sodalizio guidato da Fabrizio Dallavalle. Si segnala inoltre l’eccellente chiusura di stagione di Giovanni Tuzzi: a Cremona, il 6 ottobre, il piacentino ha corso i 3000m in 8’43”03, gareggiando di fatto in solitaria.

0
0
0
s2smodern