• +39 338 90 87 477

Atletica Piacenza: un successo su tutta la linea

L’Atletica Piacenza ha ottenuto risultati fenomenali nelle ultime gare. Innanzitutto, la doppia qualificazione alle fasi nazionali dei Campionati di Società per le squadre Allieve e Allievi: per l’ennesima volta, il sodalizio biancorosso dimostra la sua affidabilità e la concretezza del lavoro che ogni anno i tecnici e soprattutto gli atleti svolgono per ottenere splendidi risultati di squadra e individuali. A proposito di risultati individuali, spicca il record provinciale di Lorenzo Cesena nei 400hs, ottenuto a Modena il 22 maggio: una volata magistrale chiusa in 55”39 gli ha permesso di iscrivere il suo nome nell’albo d’oro degli atleti piacentini più forti di sempre. Eccellente prova anche per Gaia Massari, ai suoi primi Campionati italiani, tenutisi a Mantova il 25 e 26 maggio: nella lunga e difficile specialità dell’Eptathlon, Gaia è quasi riuscita a ripetere il suo primato personale di 3815 punti, giungendo 24esima con 3755 punti e ben 3 primati personali, nel salto in alto, 1,60m, nel salto in lungo, 5,08m, e negli 800, chiusi in 2’40”91. Ottimi risultati per i piacentini Filippo Giandini ed Eleonora Nervetti al meeting internazionale Brixia, tradizionale incontro per squadre regionali anche estere, tenutosi nello stadio Reiffeisen di Bressanone il 26 maggio: i due Allievi hanno vestito la maglia della rappresentativa regionale e si sono difesi alla grande. Filippo ha corso i 2000siepi in 6’21”58, primato personale. Eleonora ha corso i 100m in 12”37, tempo fotocopia del suo record, per poi far parte della staffetta 4x100, chiusa con le compagne a 49”03. Vestiranno inoltre la divisa emiliano-romagnola i cadetti Vittoria Ferrari e Samuel Signaroldi: entrambi ostacolisti, sono stati convocati al Memorial Pratizzoli, incontro per le rappresentative regionali dei Cadetti. Il primo è stato oro nei 100hs nella finale regionale dei CdS Cadetti, in cui la squadra maschile si è aggiudicata il secondo posto; la seconda vanta un ottimo personale sugli 80hs di 12”1. Su qualsiasi fronte, l’Atletica Piacenza ha successo: il movimento creato è invidiabile per numeri e qualità e porta alti in tutta Italia i colori della città.

0
0
0
s2smodern